Cellulari per anziani

cellulari per anziani

Sei alla ricerca di cellulari per anziani? La nostra guida ti aiuterà a trovare i migliori! Continua a leggere…

La tecnologia fa ormai parte in modo pressochè costante della nostra vita. Il bisogno di essere sempre rintracciabili e di poter rintracciare i nostri amici e parenti in ogni momento è sentito come una necessità, e non solo dai giovani, ma anche dalle persone più anziane.

Recenti ricerche hanno dimostrato come, negli Stati Uniti, la percentuale degli ultra sessantacinquenni che navigano su internet sia in ascesa e come ben il 77% della popolazione considerata anziana possieda un telefono cellulare.

Di certo i telefoni per anziani avranno un diverso uso rispetto a quello di un’adolescente, ma è comunque importante il suo solo possesso per dare maggiore sicurezza ed indipendenza a chi è un po’ avanti con l’età.

Le persone più anziane debbono però spesso scontrarsi con le difficoltà legate al comprendere il funzionamento di tutta questa tecnologia, ed è proprio per affrontare questa problematica, che hanno iniziato a diffondersi dei cellulari o degli smartphone specificatamente studiati per loro.

Questo tipo di prodotti tiene conto delle loro esigenze in fatto di maneggevolezza, ricordiamoci che anche se giovanili, i destinatari di questi prodotti potrebbero essere soggetti a patologie che ne limitano l’agilità delle mani.

Di seguito una lista dei migliori cellulari per anziani che potete trovate su Amazon.it

Cellulari per anzianiChiusuraTasto SosBase di RicaricaDimensioni schermo
Alcatel One Touch OT 20-04GTastieraSiSi2.4 pollici
Brondi Amico VeroTastieraSiSi1.8 pollici
TTfone Mercury 2TastieraSiSi1.77 pollici
NGM LorisTastieraSiSi1.8 pollici
Brondi Amico Flip 3ConchigliaSiSi2.2 pollici
TTfone PlutoConchigliaSiSi2.2 pollici
DAXIAN DX528TouchscreenSi-3.5 pollici

Vantaggi di un cellulare per anziani

Ma quali sono i vantaggi che possono venire dal possesso di un telefono cellulare od uno smartphone ad una persona anziana?

Indipendenza

Per prima cosa i cellulari per anziani aumentano il senso di indipendenza. Anche se non più giovani i destinatari di questi oggetti sono desiderosi di mantenere lo stesso livello di “libertà di azione” che avevano in passato, nonostante la paura dei figli che questi possano perdersi magari allontanandosi troppo da casa, specialmente in caso di soggetti portatori di forme di demenza anche lievi.

Grazie ai gps presenti in molti modelli di telefono è possibile rintracciare la posizione con facilità e quindi restituire una maggiore libertà di movimento a queste persone.

Contatto con l’esterno

I cellulari aiutano a mantenere costante il contatto con i nipoti, sempre più impegnati in mille attività oltre a quelle scolastiche è altrettanto importante. I nonni ed i nipoti sappiamo che hanno un legame speciale e spesso necessitano di avere dei veri e propri momenti da condividere tra loro, e anche se non riescono a farlo stando fianco a fianco possono sopperire usando uno smartphone per anziani.

Grazie ad internet ed ai social media il contatto è istantaneo e, anche se fisicamente lontani, i nonni riescono ad essere presenti nei momenti più belli dei nipoti come il primo giorno di scuola, una vacanza speciale o il saggio di danza, solo per dirne alcuni.

La sicurezza

Aumentano la sicurezza nelle persone di una certa età. Sapere che semplicemente componendo un numero telefonico è possibile entrare in contatto con i propri cari, con le forze dell’ordine o con un medico, ovunque ci si trovi, è fondamentale per garantire tranquillità quotidiana alle persone anziane, che spesso si trovano a vivere da sole. Un salvavita per anziani sarà un ottimo strumento per la sicurezza

Elasticità mentale

Quante volte ci sarà capitato di usare il telefono, specialmente gli smartphone, per giocare in momenti di attesa? I cellulari per anziani sono un ottimo modo per mantenere in attività la mente nei soggetti avanti con l’età, ormai lontani dal mondo del lavoro e quindi meno impegnati in attività che richiedano grandi livelli di attenzione.

Giochi come i puzzle sono quelli migliori per mantenere la mente sempre in allenamento. Sempre parlando di telefoni dove sia in uso internet, i social media hanno permesso a persone anziane di rientrare in contatto con amici persi di vista da decenni, come magari vecchi compagni di scuola o di infanzia, nonché parenti lontani che non si vedevano più da tempo.

Ciò permette di riallacciare rapporti ormai creduti perduti e tenersi aggiornati sui fatti quotidiani.

Ti potrebbe interessare: smartphone per anziani

Che cosa bisogna valutare prima dell’acquisto di un telefono cellulare per anziani?

Semplicità nei cellulari per anziani

Per prima cosa bisogna tenere presente la facilità di utilizzo dei telefoni per anziani. Anche se per una persona giovane può sembrare che un determinato modello di telefono sia semplice da usare, non è detto che sia lo stesso per chi, non essendo un nativo digitale, si trova ad approcciarsi con un oggetto per lui del tutto nuovo. Il menù deve essere semplice e contemplare, nel caso dei modelli base, solo la funzione chiamata e sms per non confondere l’utilizzatore con voci per lui inutili.

Tasti grandi

Nei cellulari per anziani, i tasti devono essere grandi in modo da poter essere facilmente premuti anche da soggetti che sono portatori di patologie che provocano tremore alle mani o artrite.

Peso e dimensione

Anche il peso e le dimensioni hanno la loro importanza. Deve essere piccolo da poter essere sempre portato in tasca, senza essere obbligati ad avere costantemente borse al seguito, ma allo stesso tempo pesante il tanto che basti da ricordare della sua presenza. Non sono infrequenti i casi di anziani che si sono dimenticati di avere il cellulare in tasca e lo hanno lasciato nei vestiti anche quando li hanno messi in lavatrice!

Schermo

Lo schermo, nei cellulari per anziani, deve essere grande e luminoso in modo da permettere di vedere bene i messaggi, le chiamate ed i numeri di telefono. Ricordiamoci che le persone a cui sono destinati non sono più giovani e spesso hanno problemi di vista.

Tasti laterali e non nei cellulari per anziani

Il tasto per regolare il volume, sia della suoneria, ma anche dell’altoparlante, devono essere facilmente individuabili, così come quello per il vivavoce. Esistono anche particolari telefoni che possono essere usati da soggetti non udenti dotati di specifiche caratteristiche, come la possibilità di video chiamate per poter usare il linguaggio dei segni.

Tipo di telefono

Meglio un telefono semplice o uno smartphone? Dipende molto dall’intraprendenza dell’anziano e dalla voglia di imparare. Non solo, impatti bisogna tenere presente la mobilità delle mani e la condizione mentale. Fra i molti cellulari per anziani, ci sono quelli più o meno facili da imparare.

Tasto SOS

La presenza di tasti specifici per chiamate d’emergenza e gps è molto utile per garantire serenità all’anziano e dei parenti.

Prezzo

Ultimo, ma non meno importante, per la scelta del telefono per anziani adatto alle nostre esigenze è il costo. Non tutte le persone anziane hanno grandi cifre da spendere e soprattutto non vogliono un oggetto che richieda attenzioni particolari. Spesso, a causa magari di distrazioni o debolezza, il telefono cadrà per terra e quindi potrebbe rompersi. Oppure potrebbe andare perduto a causa di vuoti mentali o dimenticanze.

La scelta migliore per una persona anziana, salvo che non faccia specifica richiesta di modelli più complessi, è quella di un cellulare per anziani semplice, robusto ed intuitivo.

Ti potrebbe interessare: salvavita per anziani

Meglio un telefono semplice od uno smartphone?

Ottimo quesito! Tutto dipende da chi è il destinatario dell’oggetto. I telefoni per anziani, non sono difficili da imparare e di solito gli anziani non vogliono comprarne uno, ma quando poi si decidono a prenderlo, diventano come degli adolescenti di fronte ad un enorme dilemma di difficile soluzione. Se l’anziano a cui è destinato non ha intenzione di farne un grande uso, se non per le funzioni di base come chiamate o sms, allora la scelta fra i cellulari per anziani semplici è quella migliore.

Il prezzo non sarà eccessivo e la persona non si troverà in difficoltà maneggiando un prodotto troppo complicato e delicato. Se invece ci troviamo di fronte ad una persona ancora giovanile, che usa internet e le altre tecnologie moderne, allora la scelta da fare andrà sicuramente a favore di uno smartphone. Di solito sono le persone con una cultura più alta quelle che optano per gli smartphone, anche se spesso ci sono delle eccezioni.

Se si sceglie un telefono con l’accesso ad internet vanno presi in considerazione anche alcuni aspetti legati alla spesa relativa al contratto. Fortunatamente attualmente gli operatori telefonici ci offrono tantissime opzioni che permettono di associare traffico chiamate e traffico internet senza spendere cifre eccessive.

Di seguito riportiamo alcune recensioni di telefoni cellulari per anziani.

Alcatel One Touch OT 20-04G

Alcatel One Touch OT 20-04GQuesto telefono cellulare, dalle piccole dimensioni e dal peso di 91 grammi, è perfetto per le persone anziane. Semplice da usare, i suoi tasti sono grandi ed ha un bello schermo ampio (misura 2,4 pollici) e luminoso che permette di leggere in modo agevole i numeri anche a persone con problemi di vista. Dotato della funzione Sos, ha anche una torcia incorporata per situazioni di emergenza; tutte e due le funzioni sono azionabili con tasti dedicati. La rubrica può contenere fino a 200 contatti e l’audio si presenta chiaro eliminando tutti i rumori di sottofondo. La sua batteria al litio, ha una durata di 400 ore in stand by, che equivalgono a 7 ore di conversazione, e si ricarica facilmente su una base, fornita in dotazione, come se fosse un cordless. Radio, sveglia, calendario, vibrazione e vivavoce completano le sue caratteristiche. Il colore è nero.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

TTfone Dual 2 (TT59)

TTfone Dual 2 (TT59) Telefono Cellulare basilare per anzianiSemplice e basilare da utilizzare questo telefono della TTfone ha uno schermo a colori, da 1,77 pollici. Presenta tasti grandi, tasto Sos e allarme con vibrazione. Pesa circa 80 grammi (60 senza batteria). La sua batteria al litio supporta 200 ore in stand by, che corrispondono a 120 minuti di chiamate. La sua caratteristica principale è quella di essere dual sim, rendendo possibile appoggiarsi, allo stesso tempo due reti; quindi quando una rete ha poco segnale ci si può spostare sull’altra non rimanendo mai irraggiungibili. Può essere usato con tutte le schede sim ad eccezione di quelle 3G. Altre sue funzioni sono radio fm, lettore mp3/mp4, allarme, vivavoce e bluethoot. La sua memoria è espandibile, attraverso una microsim, fino a 2 GB. E’ dotata, nel kit di partenza, di auricolare e caricabatteria.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

TTfone Pluto

TTfone Pluto CellulareQuesto telefono cellulare per anziani, a conchiglia, pesa circa 322 grammi. Lo schermo Lcd a colori, è grande (2,20 pollici) e molto luminoso il che rende il suo utilizzo adatto a tutti. I tasti sono grandi e retroilluminati. Il menù è semplice ed intuitivo e di facile utilizzo. Grazie alla sua forma, si evita che possano partire chiamate in modo accidentale quando è nelle tasche, e rende più semplice nel rispondere e riagganciare. Questo modello di cellulare è dotato di fotocamera/videocamera. E’ dotato del tasto Sos che si trova nella parte posteriore del telefono e quindi può essere trovato in modo non difficoltoso. Il suo volume è alto, cosa che lo rende adatto anche a chi ha problemi di udito.  La batteria ha una durata di 180 ore in stand by. Altre sue caratteristiche sono: bluetooth, radio, sveglia ed lettore mp3. Questo telefono non funziona sulla rete 3G.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Brondi Amico Vero Telefono Cellulare

Brondi Amico VeroQuesto modello di telefono, di colore nero, ha lo schermo, non grandissimo, con una dimensione di 1,8 pollici. Dotato di batteria al litio è fornito di caricabatteria, che si usa allo stesso modo dei cordless. Come la maggior parte dei telefonini per anziani è dotato di tasto Sos sul dorso dell’apparecchio e della funzione torcia da usare in situazioni di emergenza. La rubrica può contenere fino ad un massimo di 100 contatti. Il volume, sia dell’audio in conversazione che della suoneria sono più alti rispetto a modelli simili e possono essere regolati attraverso i tasti laterali. Purtroppo il numero delle suonerie tra cui scegliere è molto limitato. E’ presente la funzione per bloccare lo schermo, sul bordo del telefono. E’ dotato anche di vibrazione. Non ha il bluetooth, e non è UMTS, mentre è presente la radio FM.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

TTfone Mercury 2

TTfone Mercury 2Il modello di telefono per anziani Mercury 2 della TTfone si presenta come piccolo e leggero, pesa infatti circa 54 grammi. Dotato di uno schermo di 1,77 pollici si presenta come un oggetto il cui uso è molto semplice. I suoi tasti sono grandi ed il menù è intuitivo. Le icone sul display sono chiare e ben visibili, rendendolo l’ideale per chi ha problemi di vista. Anche il volume dell’audio, sia in conversazione che le suonerie, è molto alto e facilmente udibile. Anche per questo modello è disponibile il tasto per le emergenze situato sul retro dell’apparecchio, cosa che ne rende semplice la localizzazione. Ha connessione Bluetooth (cosa che ne rende facile l’utilizzo senza bisogno dell’auricolare, utile specialmente in auto), radio Fm e lettore mp3 in dotazione, oltre alla sveglia, all’agenda ed alla calcolatrice. La sua batteria al litio ha una durata di circa 120 ore in stand by.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<